VerificaC19-App

VerificaC19-App

VerificaC19-App

 

VerificaC19-App. E’ stata lanciata di recente dal Governo, l’iniziativa GreenPass. Si tratta di una norma che consentirà di accedere a particolari attività sociali ed economiche solo a chi sarà in possesso del GreenPass.

Il GreenPass è quella certificazione che attesta la vaccinazione al Covid-19, una guarigione o un tampone recente.

Maggiori informazioni sul GreenPass li troviamo sul sito del Decreto del Capo Del Governo QUI.

Il cittadino può ricevere in via automatica il GreenPass utilizzando i “sistemi digitali” preposti come l’APP IO o l’APP Immuni.

C’è poi una categoria di operatori economici e istituzionali preposti alla verifica della validità del GreenPass.

Dal 6 Agosto, quando sarà attivo il decreto, gli operatori pubblici (forze dell’ordine, pubblici operatori ecc.) e i ristoratori potranno richiedere il GreenPass agli utenti e clienti effettuando una verifica.

Questa verifica avverrà attraverso un’APP dedicata: VerificaC19-App .

Esistono due versioni, una per dispositivi Android ed una per dispositivi iPhone/iOS.

Una volta scaricata, l’utilizzo della VerificaC19-App è molto semplice. In sostanza basterà attivare il pulsantino di scansione. Va inquadrato con la fotocamera il certificato di GreenPass (che corrisponde ad un QR code) e in qualche secondo si ottiene la risposta di conferma o meno.

Andiamo ad analizzare a livello un pò più tecnico l’applicazione.

Possiamo guardare il codice sorgente su GitHub dai seguenti link:

GitHub Android

GitHub IOS

Come presentato in descrizione delle APP, il flusso informativo di VerificaC19-App è molto semplice. L’app nasce per essere utilizzata off-line. Il sistema non va a connettersi a fonti remote nel momento della scannerizzazione. Avviene un controllo e verifica della chiave di firma del certificato GreenPass nel momento in cui si sottopone il QR-code. L’esercente addetto alla verifica del GreenPass controllerà anche un documento di identità della persona titolare del certificato.

Tuttavia il dispositivo con l’app VerificaC19-App va connesso ad internet almeno una volta al giorno per collegarsi al back-end della piattaforma nazionale DGC. Qui sono disponibili tutte le chiavi di firma dei GreenPass.

Il funzionamento off-line può valutarsi come positivo, specialmente se usato in località di villeggiatura dove la connessione è poca o in località di montagna.

Questo spiega le tecnologie usate dagli sviluppatori. Troviamo infatti Kotlin e Javascript (minimissima parte) nel caso della VerificaC19-App. E’ stato utilizzato Swift per sviluppare l’app VerificaC19-App su iOS. Consideriamo quindi uno sviluppo nativo o quasi come solitamente succede per le applicazioni che necessitano un forte utilizzo dell’ hardware del dispositivo. In questo caso parliamo della fotocamera.

Un’altro aspetto importante è che la VerificaC19-App non salva alcun dato personale come da normative europee dell’ eHealth Network per l’EU Digital COVID Certificate (già Digital Green Certificate).

La VerificaC19-App è stata sviluppata da SOGEI assieme al MITD (Ministero per l’Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale).

Guardiamo invece i feedback degli utenti.

Sul PlayStore Google troviamo solo 2.7 stelle su 5. Punteggio molto basso. Sembra che l’APP android non funzioni sempre correttamente. A volte non riesce a leggere i QR-code presentati dallo schermo di uno smartphone. A volte, sottoposto più volte lo stesso GreenPass fornisce risultati positivi in certi casi e negativi in altri. Lasciando un pò perplessi. Tuttavia bisognerà segnalare agli sviluppatori i bug e capire le cause nel dettaglio.

Su iOS il punteggio è leggermente più alto (3.3 al momento in cui scriviamo). L’intermittenza nel funzionamento viene descritto da alcuni utenti.

Viene inoltre segnalata la poca informazione degli operatori che dovrebbero utilizzare la VerificaC19-App come strumento digitale. C’è chi infatti in una recensione iOS, segnala che gli operatori aeroportuali non erano a conoscenza di questo strumento per verificare il GreenPass in aereoporto.

 

Tuttavia essendo uno strumento appena lanciato, è normale dover attendere ancora qualche settimana affinchè si diffonda in tutta Italia e tra tutti gli operatori del settore.

Per altri articoli sul mondo mobile APP inviatiamo a leggere l’apposita sezione del blog su questo LINK.

 

Innovaformazione, scuola informatica specialistica promuove la cultura informatica e digitale.

L’offerta formativa prevede numerosi corsi sempre aggiornati sulle tecnologie per lo sviluppo APP android e iOS (Corso Android, Corso React Native, Corso Swift, Corso Xamarin, Corso Flutter ecc.). Corsi principalmente per aziende.

INFO: www.innovaformazione.net[email protected]

imparare-SAP-e-per-tutti-?

imparare-SAP-e-per-tutti-?

imparare-SAP-e-per-tutti-?

 

imparare-SAP-e-per-tutti-? SAP, questo strano e sconosciuto. Probabilmente se siete atterrati su questo articolo è perchè già conoscete a grosse linee Cos’è SAP. In caso contrario suggeriamo di leggere il nostro articolo QUI.

Oggi giorno SAP viene richiesto in tantissimi annunci di lavoro. Può quindi considerarsi un requisito informatico moderno.

Chi non conosce SAP e vuole impararlo si imbatte nella ricerca di un corso di formazione. La domanda che però alcuni si pongono é: ma imparare-SAP-è-per-tutti-?

L’errore che a volte si compie è di sottovalutare questo straordinario software che è SAP.

Cominciamo nel dire che SAP è vastissimo. Viene utilizzato da aziende composte da migliaia di dipendenti a volte.

SAP è costruito su moduli per quanto riguarda l’ERP. Sottolineamo che su SAP ci si specializza in base al proprio ruolo in azienda.

imparare-SAP-è-per-tutti-? Dipende.

Distinguiamo innanzi tutto due categorie di “impiegati” che lavorano su SAP:

  1. gli “utenti” (ovvero chi lavora da impiegano finale ed utilizzatore finale con SAP)
  2. i “consulenti SAP” (ovvero coloro che sono dei consulenti informatici, meglio noti come analisti funzionali o sviluppatori ABAP)

Come utenti il livello di difficoltà per imparare SAP è probabilmente più basso. A seconda però del modulo SAP su cui si  lavora, possono essere richieste competenze verticali differenti.

Come Consulenti funzionali SAP (o addirittura programmatori SAP ABAP) il discorso cambia notevolmente. Le difficoltà salgono e quasi sempre sono necessarie compenteze verticali.

La differenza tra il lavoro dell’impiegato “utente” ed il lavoro del “consulente funzionale” è abissale.

L’utente è il classico impiegato contabile, impiegato di ufficio acquisti, impiegato risorse umane ecc. che utilizza SAP nel suo lavoro quotidiano.

Il “consulente funzionale SAP” invece è un profilo di consulente informatico che nello specifico si occupa di personalizzare il sistema SAP dell’azienda o di “risolvere certi problemi” critici. In particolar modo si occupa di processi aziendali.

Per approfondimenti sul consulente funzionale SAP, potete leggere un articolo dedicato del nostro blog che trovate QUI

Per lavorare come “utente SAP” la risposta alla domanda imparare-SAP-e-per-tutti-? è NI.

Bisogna tener conto innanzitutto se si ha una pur minima propensione a lavorare in azienda come impiegato. Se parliamo di magazzino, ufficio acquisti, spedizioni e logistica, solitamente non servono particolari basi nè esperienze.

Ovviamente diamo per scontato che nei tempi moderni chiunque abbia una discreta dimestichezza con gli strumenti informatici. Se avete difficoltà a fare un copia-incolla, ad inviare una email, o a googlare sul web, allora è il caso che ci pensiate un attimo.

Il settore contabile, restando a parlare di “utente impiegato” ha già una prima difficoltà. Conoscete la ragioneria? Avete dimestichezza con fatture e registrazione contabili? Se la risposta è SI non avrete alcun problema ad avvicinarvi a SAP. Se la risposta è NO, fermatevi un secondo.

SAP per la contabilità (SAP FI) viene utilizzato dagli impiegati contabili. Se siete molto lontani dal settore come esperienza personale o come studi, allora per voi sarà molto difficile imparare. Vi mancheranno le fondamenta.

Si perchè in questo caso SAP è lo strumento per la contabilità. Senza la partita doppia non è possibile lavorarci senza problemi. Diremo quindi che SAP FI richiede basi di ragioneria.

Gli altri moduli come SAP QM-qualità, SAP PP-produzione, SAP HR-risorse-umane ed altri, il livello si fa più complesso. Di solito questi sono moduli utilizzati da ingegneri, personale delle risorse umane (HR). L’utente che lavora su questi moduli sarà quindi una persona già con dell’esperienza nel settore oppure con una laurea legata al settore di competenza.

imparare-SAP-e-per-tutti-? Dipende dal modulo SAP e dal proprio profilo personale.

Parliamo ora della parte da “consulente funzionale SAP“. In questo caso innanzi tutto bisogna avere una propensione ad un lavoro nel settore information technology. Nemmeno menzioniamo le conoscenze di utilizzo del computer. Più che scontante.

Il consulente funzionale ha bisogno di forti compentenze verticali, ossia deve conoscere come lavora un’azienda, i suoi processi. Solitamente si preferiscono laureati. Si, perchè il background da laureato in economia o da ingegnere gestionale consente di muoversi con maggiore dimestichezza su un ERP complesso come SAP.

Come mai vi chiederete?

La risposta è semplice. Poichè SAP è un gestionale che fa tutto, un consulente SAP dovrà conoscere come funziona la contabilità aziendale altrimenti non saprà come personalizzare codici IVA, anagrafiche o addirittura il bilancio.

Se non si conosce come è strutturata l’organizzazione aziendale, cos’è una distinta base, come si pianificano cicli di produzione o di approviggionamento, un consulente SAP non sarà in grado di configurare il sistema e adattarlo al cliente. Il consulente funzionale SAP lavora con le transazioni chamate di “customizing”.

Tuttavia, se si è giovani e si segue un buon percorso di formazione SAP, l’azienda può inserire nella carriera di consulente anche una persona non laureata. Molto però dipende dalla voglia di imparare e di restare nell’information tecnology. Perchè questo? Perchè la richiesta di analisti funzionali SAP è alta e le aziende non riescono al colmare la domanda.

Più passano gli anni, maggiore è l’adozione di SAP da parte delle aziende. Di conseguenza anche la richiesta di consulenti funzionali SAP ma anche di utenti SAP cresce con il passare degli anni. (basti pensare alla famosa “digital trasformation” di cui si parla tutti i giorni ).

Per consigli su come scegliere il corso SAP più idoneo al proprio profilo, invitiamo a leggere questo ulteriore articolo QUI.

Innovaformazione, scuola informatica specialistica organizza Corsi SAP per utenti, consulenti funzionali e per programmatori ABAP.

Per informazioni sulla scelta del corso SAP più adatto e all’offerta formativa, contattateci ad [email protected]

 

 

Zespri-kiwi-usa-SAP

Zespri-kiwi-usa-SAP

Zespri-kiwi-usa-SAP

 

Zespri-kiwi-usa-SAP. Chi di noi non ha mai assaggiato i Kiwi della famosa azienda Zespri.

La multinazionale della Nuova Zelanda utilizza SAP già da alcuni anni. Deve a SAP l’efficientamento dei processi aziendali e la migliore competitività sul mercato.

SAP è un importante software gestionale (ERP). Se non ne avete ancora sentito parlare, approfondite con il nostro blog leggendo questo articolo QUI.

Per cominciare riportiamo di seguito un interessanto video che presenta il “caso di studio”  Zespri con SAP.

 

Il Kiwi Zespri può considerarsi il miglior frutto Kiwi del mondo. L’azienda gestisce il 30% del mercato globale del Kiwi. Vende i suoi prodotti in più di 50 Paesi.

Le origini come produttori di Kiwi nascono negli anni 80. In quel periodo vi fu un ribasso dei prezzi a seguito di una elevata produzione che superava la domanda. Inotre i tassi di cambio sfavorevoli aveva portato ai minimi storici il prezzo al mercato del kiwi.

Fu così che i coltivatori di kiwi neozelandesi decisero di unirsi creando Zespri nel 1997. Da allora fu un’ascesa.

Oggi la Zespri International Limited è il più grande esportatore mondiale di Kiwi. 2.800 coltivatori neozelandesi e altri 1.500 internazionali collaborano per la produzione, raccolta e distribuzione in tutto il mondo .

Per supportare un modello di business cosi complesso e per restare al passo con il mercato, Zespri-kiwi-usa-SAP.

In particolare e di recente, Zespri ha implementato i sistemi SAP in cloud (Azure).

L’utilizzo dei sistemi SAP ha generato risparmi di denaro e riduzione dei tempi nei processi produttivi.

Risparmio di 2,86 milioni di dollari neozelandesi con il miglioramento dei processi aziendali.

Aumento del 10% della produttività dei dipendenti nella gestione degli ordini.

Migliore rendimento dei dipendenti nella ricezione ed elaborazione delle fatture clienti.

Riduzione della spesa dei costi IT.

Miglioramento dei tempi dei processi di pianificazione da un’ora a 15-20 minuti.

I prodotti SAP implementati in azienda sono SAP ERP, SAP SuccessFactor, SAP Cloud Platform, SAP Solution Manager e SAP TRM (Treasoury and Risk Management). Recentemente si implementato SAP S/4 HANA.

Zespri-kiwi-usa-SAP

(Fonte1)  (Fonte2)

Per altri articoli sul mondo SAP consigliamo di visionare l’apposita sezione del nostro blog QUI.

Innovaformazione, scuola informatica specialistica promuove la cultura dei sistemi ERP e dei sistemi SAP.

L’offerta formativa dei Corsi SAP è vasta. Trovate dettagli sul sito www.innovaformazione.net . Corsi SAP online in classe virtuale già dal 2015.

INFO: [email protected] – tel. 3471012275 .

eBay-borghi-italiani

eBay-borghi-italiani

eBay-borghi-italiani

eBay-borghi-italiani è un’iniziativa recente per avvicinare i piccoli imprenditori alla vendita online su eBay.

Tramite la promozione di Confcommercio alcune attività commerciali italiane hanno aperto un Negozio eBay da zero.

Qual’è la finalità in questo caso? Sicuramente eBay sta accusando il colpo della concorrenza (Amazon). Per questo motivo ha iniziato a stimolare il territorio. La strategia di marketing qui è promuovere il marketplace nelle attività artigianali e dei piccoli borghi.

eBay nasce inizialmente come piattaforma per collezionisti. Per acquistare e vendere oggetti “introvabili”. Successivamente si adegua al mercato diventando una piattaforma per venditori professionali. Senza mai disconoscere la compravendita per i privati.

eBay ha sempre puntato ai settori di nicchia per rientrare negli articoli “difficili da reperire”.

La strategia di eBay-borghi-italiani vuole proprio arricchire l’offerta con oggetti artigianali e delle PMI.

L’Italia infatti è ricca di beni alimentari tipici o e di oggetti manufatturieri caratteristici di alcuni territori.

Nello stesso tempo “promuovere” le bellezze artigianali italiane giova anche alle piccole imprese.

Al momento l’iniziativa eBay-borghi-italiani coinvolge 9 borghi:

Assisi, Bellagio, Borgo San Lorenzo, Caorle, Norcia-Vallerina, Ruvo di Puglia, San Giovanni in Fiore, Sansepolcro, Spilimbergo.

eBay ha creato un’apposita pagina web sul suo marketplace italiano, descrivendo al meglio le caratteristiche dei territori. Allo stesso tempo promuove i negozi. Alcuni video di presentazione introducono le attività presenti su eBay. Oltre ai video ci sono dei moderni podcast ascoltabili.

Ogni impresa che ha aperto un nuovo negozio ieBay con questa iniziativa ha ricevuto una breve formazione tramite Confcommercio.

Tuttavia guardando le inserzioni ed i negozi eBay corrispondenti abbiamo riscontrato qualche lacuna.

Secondo noi non sono stati trasmessi a pieno i “principi base” della vendita di eBay. Fondamentali per avere successo.

Cosa abbiamo riscontrato?

Fotografie non sempre professionali. Oggi l’80% del sucesso della vendita dipende dall’immagine. Se non usiamo immagini di ottima qualità, con sfondo bianco, senza scritte nè caratteri all’interno si viene penalizzati dal motore di ricerca di eBay. Oltre ad attribuire una scarsa professionalità al venditore.

Molti annunci vedono l’assenza di un template inserzione. Questo non è grave. Tuttavia è consigliabile avere un template. Questo differenzia il venditore professionale da uno improvvisato.

Spesso le descrizioni non sono nemmeno ottimizzate per i dispositivi mobili. Ciò penalizza il venditore. eBay infatti richiede inserzioni “responsive” con descrizioni che si adattino ad essere visualizzate bene sui cellulari. Questo perchè l’80% degli acquisti online oggi avviene tramite smartphone.

La mancanza più grave è aver trovato spesso inserzioni senza le “specifiche dell’oggetto”. Tutte le informazioni inserite in questa area indicizzano tantissimo l’articolo sul motore di ricerca eBay.

Anche i titoli delle inserzioni spesso li abbiamo trovati poco adatti. Le parole chiave sono poche e mal usate. Titoli poveri che non hanno ricevuto la dovuta importanza.

(Fonte)

 

L’iniziativa però va lodata anche se solo per la questione commerciale. Secondo noi avvicinare gli imprenditori di prodotti tipici è la giusta strada da seguire. Mantere le nicchie di mercato è la corretta strategia. Specialmente per eBay.

Per altri articoli sul mondo eBay consigliamo di leggere l’apposita sezione del blog QUI.

Se invece siete novizi di eBay e cercate un percorso formativo per Venditore Professionale eBay, allora visitate il nostro sito per il Corso eBay Venditore Professionale.

Innovaformazione, scuola informatica specialistica promuove la cultura digitale, dell’e-commerce e delle vendite su eBay. INFO: [email protected] .

Ferrovie-dello-Stato-contabile-sap

Ferrovie-dello-Stato-contabile-sap

Ferrovie-dello-Stato-contabile-sap

 

Ferrovie-dello-Stato-contabile-sap . Ferrovie Dello Stato è tra le più grandi aziende a partecipazione pubblica italiane. Ferrovie Dello Stato utilizza SAP come software gestionale interno e lo richiede come competenza informatica negli annunci di lavoro.

Se non sapete cos’è SAP invitiamo a leggere maggiori chiarimenti su questo LINK.

Per la sede di Bari, si ricerca un impiegato per Ferrovie-dello-Stato-contabile-sap .

Di seguito l’annuncio complete. In fondo alla pagina trovate il link diretto via Linkedin per candidarsi.

Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane ricerca Specialista Contabile da inserire in Ferrovie del Sud Est e SA S.r.l. con sede Bari.

Sarai inserito all’interno della struttura Amministrazione e Bilancio e ti occuperai delle seguenti attività:

  • supervisione e registrazione degli accertamenti contabili mensili, formalizzazione delle attività di controllo svolte con cadenza mensile e periodica, in conformità alle procedure amministrativo-contabili e alle comunicazioni organizzative in vigore;
  • supervisione e quadratura delle scritture mensili del costo del lavoro;
  • supervisione giornaliera dei corrispettivi contabilizzati nel sistema contabile derivanti dalla vendita dei titoli di viaggio, chiusura mensile degli stessi, stampa definitiva del registro dei corrispettivi e relativa conservazione, in conformità alla normativa fiscale in vigore;
  • analisi critica dei principali scostamenti rilevati nel periodo di riferimento e soprattutto di scostamenti anomali;
  • supporto al Responsabile nelle verifiche mensili circa la corretta tenuta della contabilità e nella predisposizione dei consuntivi civilistici mensili, semestrali ed annuali, anche con riferimento alle poste contabili afferenti la gestione del personale;
  • gestione delle interlocuzioni con le strutture interne ed esterne alla Società per l’ottenimento di dati, informazioni, documenti necessari per le attività connesse alle chiusure mensili e periodiche, anche con riferimento alle poste contabili afferenti la gestione del personale.

Requisiti Richiesti

  • Laurea Magistrale/Specialistica/Vecchio Ordinamento in Finanza, Scienze dell’Economia, Scienze Economico-aziendali
  • Esperienza di almeno 3 anni in ruoli analoghi maturata in contesti aziendali strutturati appartenenti preferibilmente a gruppi multinazionali
  • Ottima conoscenza dei principi contabili nazionali ed internazionali IAS/IFRS e comprovata capacità di applicazione degli stessi
  • Gradita pregressa esperienza nella supervisione, quadratura delle scritture contabili mensili del costo del lavoro e nella contabilizzazione dei corrispettivi
  • Approfondita conoscenza del pacchetto Office e di SAP modulo FI

Completano il profilo: tensione al risultato, problem solving, team working, competenze organizzative e ottime capacità di analisi e interpretazione dei dati.

Tipologia contrattuale: contratto a tempo indeterminato

Sede di lavoro: Bari, Italy

Se sei in possesso dei requisiti richiesti, selezione questa offerta e candidati entro il 12 luglio 2021.

Ti aspettiamo!

Livello di anzianità

Livello medio

Settore

  • Selezione e ricerca di personale
  • Amministrazione governativa
  • Biotecnologie

Tipo di impiego

A tempo pieno

Funzioni lavorative

  • Contabilità / revisione dei conti
  • Finanza

 

Per candidarsi cliccare QUI

Per altri annunci di lavoro simili potete visionare i precedenti articoli del blog su questo LINK

Innovaformazione, scuola informatica specialistica, promuove la culura informatica e dei sistemi SAP.

Tra i vari corsi trovate:

Corso SAP FI-CO Finanza e Controllo di Gestione

 

Corso SAP MM-SD Logistica

 

INFO: [email protected] – tel. 3471012275 (Dario Carrassi)

lavoro-wurth-sap-logistica

lavoro-wurth-sap-logistica

lavoro-wurth-sap-logistica

Wurth srl  fa parte del Gruppo Wurth. Multinazionale tedesca del settore dell’utensileria per il fissaggio e montaggio.

L’azienda arriva in Italia nel 1963. Oggi è il fornitore di circa 260.000 professionisti del settore dell’artigianato, automotive, edilizia e dell’industria.

Ha in Italia tre centri logistici: uno ad Egna (Bolzano) che è anche sede legale. Uno a Crespellano (Bologna) ed uno a Capena (Roma).

Distribuisce in tutta Italia prodotti per il fissaggio, dispositivi per l’antifortunistica, attrezzature da lavoro ed utensileria.

Wurth è un’azienda all’avanguardia nella informatizzazione aziendale con sistemi di logistica integrati e scaffalatura intelligente.

Il Gruppo Wurth usa SAP come sistema informativo aziendale e lo richiede nei suoi annunci di lavoro.

Di seguito riportiamo un annuncio di lavoro per uno stage da Ingegnere Gestionale Logistico. Per la sede di Roma (Capena). In fondo trovate il link diretto per la candidatura. Viene richiesta la conscenza SAP.

 

STAGE INGEGNERE GESTIONALE-LOGISTICO

Descrizione azienda

In un contesto di costante sviluppo, Würth è determinata a conquistare sempre nuove quote di mercato assumendo collaboratori talentuosi e motivati, in tutti gli ambiti aziendali, e che abbiano voglia di crescere professionalmente e personalmente.

Per rafforzare il nostro team stiamo quindi cercando un Ingegnere Gestionale- Logistico per la sede di Capena (Roma)

Un’occasione perfetta per persone che, come noi, vogliono affrontare le nuove e dinamiche sfide che il mercato ci propone, tese ad uno sviluppo del nostro sempre moderno modello di business.

Posizione

Conosciuti i principali sistemi logistici, la risorsa sarà in grado di supportare il capo reparto nell’analisi, nella reportistica, nella definizione e successivamente nell’implementazione di varie ottimizzazioni riguardanti i processi aziendali e la struttura del magazzino, la produttività di singoli reparti ed il miglioramento dei KPI, applicando le logiche delle Lean Management.

Durante il periodo di tirocinio, oltre alla struttura all’avanguardia di Capena, avrà possibilità di effettuare trasferte presso le strutture logistiche del gruppo Würth in Italia ed all’estero per meglio visionare i processi logistici e prendere atto di eventuali modelli.

Requisiti

  • Sei proprio la persona che stiamo cercando se :
  • Hai conseguito una Laurea in Ingegneria Gestionale/Logistica
  • Hai ottime capacità comunicative e una buona conoscenza della lingua inglese e/o tedesco
  • Buona conoscenza dei principali applicativi del pacchetto MS Office
  • Preferibile conoscenza del Gestionale SAP (WS1)
  • Elevate capacità relazionali e comunicative
  • Capacità di analisi dei processi e di problem solving
  • Propensione a lavorare in team ed in modo preciso e proattivo
  • Propensione a lavorare per progetti, quindi per obiettivi e scadenze
  • Forte orientamento all’applicazione dei concetti dell’Lean Management e Kaizen
  • Spirito d’iniziativa e autonomia completano il profilo ideale
  • Costituirà titolo preferenziale la disponibilità a trasferte anche all’estero

Altre informazioni

Cosa possiamo offrirti?

  • Opportunità di lavorare presso un’azienda multinazionale ed in crescita
  • Percorso formativo creato individualmente attraverso vari moduli, di cui alcuni presso la sede di Egna (BZ)
  • Possibilità di imparare confrontandoti con professionisti esperti del settore
  • Occasione di crescere professionalmente in una realtà aziendale solida molto orientata al futuro e che punta moltissimo sulla crescita e sullo sviluppo dei propri collaboratori
  • Stage retribuito finalizzato all’assunzione

Qualcosa che forse non sai di noi:

Il Gruppo Wurth è leader mondiale nella distribuzione di prodotti e sistemi per il fissaggio e montaggio con oltre 125000 prodotti in gamma, offrendo ogni giorno un supporto costante in termini di affidabilità, professionalità e competenza nel mondo dell’automotive, dell’artigianato, dell’edilizia e dell’industria. Il nostro modello vincente di business è basato sulla Multicanalità ovvero la possibilità di acquisire ordini attraverso diversi punti di contatto con il Cliente.

In questo scenario di crescita, i pilastri su cui basiamo le strategie di sviluppo del nostro business sono innovazione, implementazione e ispirazione, valorizzando e investendo sul potenziale dei collaboratori. Con le nostre persone adottiamo modelli di lavoro efficaci e produttivi che si basano su principi di responsabilizzazione e autonomia, diffondendo nuovi modelli di leadership e una business agility che comprende project management agile e smartworking.

La presente selezione si intende valida anche per il collocamento mirato ex L. 68/1999.

La ricerca è rivolta a uomini e donne ex L.903/77 e in osservanza del DLgs.196/03 art 7/13/23

 

Ecco il LINK per la candidatura. lavoro-wurth-sap-logistica

Nell’apposita area generale CARRER trovate altre ulteriori annunci di lavoro di Wurth.

 

Per altri articoli con annunci di lavoro potete visionare l’apposita sezione del blog a questo LINK.

 

Innovaformazione, scuola informatica specialistica, promuove la cultura dei sistemi aziendali SAP.

Nell’offerta formativa trovate una decina di corsi SAP diversi.

I principali sono i seguenti:

 

Corso SAP MM-SD Logistica

 

Corso SAP FI-CO Finanza e Controllo

 

INFO: [email protected]www.innovaformazione.net

 

lavoro-wurth-sap-logistica

Simulatore-di-immunita-di-gregge

Simulatore-di-immunita-di-gregge

 

Simulatore-di-immunita-di-gregge

 

Simulatore-di-immunita-di-gregge. L’information technology può aiutarci nel creare previsioni e risolvere problemi complessi.

Il Simulatore-di-immunita-di-gregge è una sorta di algoritmo. Si tratta di un modello matematico-statistico che vuole proiettare nel tempo l’andamento della pandemia in base ai dati che abbiamo a disposizione.

Si distinguono due tipologie di eventi nel caso pandemia. L’immunità di gregge “famosa” che consistente nella percentuale minima di soggetti di una popolazione che risultano “immuni” al virus. L’ immunità proviene dal vaccino o dalla stessa guarigione daò covid. Si stabilisce al 75% è la percentuale minima di popolazione che deve essere immune in modo da poter contrastare la diffusione della pandemia.

Le soglie di immunità provengono dagli ultimi studi ed in particolare dalle analisi di Anthony Faucy, immunologo americano di fama mondiale.

Il secondo evento usato nel Simulatore-di-immunita-di-gregge è il “New Normal”. Il New Normal è uno status della comunità in cui è possibile riprendere la vita sociale normale prima della pandemia. Questo evento è raggiunto nel momento in cui tutti gli over 60 sono vaccinati ed immuni. Questa età infatti ha un alto tasso di rischio in caso di contagio covid.

Il Simulatore-di-immunita-di-gregge si basa sull’estensione del modello SIR. Il SIR è un modello di previsione pandemica già conosciuto ed utilizzato. Tuttavia in questo caso ci sono delle variabili maggiori che rendono alta l’incertezza del fenomeno.

Nello scenario  troviamo le seguenti questioni:

  • esistenza di varianti covid19 con un tasso di contagiosità diverso l’uno dall’altra
  • ritmi di vaccinazione della popolazione diversi da regione a regione d’Italia
  • disponibilità variabile delle dosi di vaccino con a volte problemi logistici

Di seguito uno screenshot  del Simulatore-di-immunita-di-gregge.

La “dashboard” (realizzata con PowerBI) prospetta le situazioni. Si può selezionare l’area geografica ed il ritmo di vaccinazione. Si può verificare lo scenario per l’intero territorio Italiano oppure la singola regione. Possiamo “simulare” i tempi di immunità di gregge” con ritmi più o meno rapidi. Quest’ultimo fattore è più incisivo a causa dell’incertezza della campagna vaccinale  Italiana.

Considerando l’attuale contagiosità del virus ed un ritmo di vaccinazione incrementale ( da 500.000 dosi a 750.000 da Agosto a Settembre 2021) si prevede il raggiungimento della “immunità di gregge” a Febbraio 2022.

 

Il tab “New Normal” invece consente di prevedere i tempi in cui è possibile tornare alla vita sociale normale. L’evento si concretizza con la vaccinazione/immunizzazione di tutti gli over 60.

Se le vaccinazioni venissero effettuate in via prioritaria a tutti gli over 60, lo status New Normal si raggiungerebbe tra Agosto e Settembre 2021. Sia a livello di singole regioni, sia a livello nazionale.

Il Simulatore-di-immunita-di-gregge è stato realizzato dall’azienda Iconsulting spa, specializzata in questo tipo di progetti IT.

Maggiori dettagli li trovate sulla pagina web del Simulatore-di-immunita-di-gregge  QUI.

 

Infine abbiamo intervistato lo staff tecnico dell’azienda che ci ha risposto ad alcune domande più tecniche.

Eccole di seguito:

  • Che tecnologie avete utilizzato per creare il simulatore?
    • L’algoritmo è stato sviluppato in R
    • La parte di Data Visualization mediante PowerB
    • Quante persone lavorano al simulatore? Che figure sono?
  • Quante persone lavorano al simulatore? Che figure sono?
    • Attualmente ci lavora un team di 5 persone : Data Scientist, Data Engineer, Web Developer, Project Manager
  • Quanto tempo avete impiegato per realizzarlo?
    • A livello di team ci stiamo lavorando da circa un mese e mezzo

Innovaformazione, scuola informatica specialistica promuove la cultura digitale ed il mondo Big Data – Data Science.

Potete trovare altri articoli di settore nella sezione specifica del blog in questo LINK

Nell’offerta formativa, Innovaformazione presenta alcuni corsi in ambito Big Data come (per aziende):

Contatti: [email protected] – tel. 3471012275

Software-Development-Trends-2020-2021

Software-Development-Trends-2020-2021

Software-Development-Trends-2020-2021

Software-Development-Trends-2020-2021. La pandemia globale del Covid-19 è diventata il punto di svolta di tante aziende. L’impossibilità del contatto, le restrizioni ed il distanziamento hanno costretto tutte le attività a rivedere i propri business. Si è diffuso lo smartworking prima impensabile.

Tramite una ricerca di Accelereted Strategies Group INC. emerge la necessità di “accelerare sulla trasformazione digitale sul lavoro” per il 63% delle aziende intervistate.

Tre sono i principali temi digitali al momento:

  • implementare servizi contactless
  • migrare a sistemi cloud
  • implementare attività di DevOps

Di seguito l’interessante infografica che descrive le Software-Development-Trends-2020-2021

 

(Fonte)

Vediamo come i servizi “contactless” sono esplosi specialmente in ambito pagamenti e servizi. Tutte quelle piccole attività (artigiani, ristorazione, vendita al dettaglio ecc.) si sono visti obbligati ad introdurre sistemi digitali di pagamento e senza contatto. L’alternativa era non lavorare.

In generale l’investimento verso l’area IT è aumentata del 4% arrivando a 5 trilioni di dollari. Oggi il personale IT in azienda è diventato strategico.

Il 59% delle aziende ha migliorato la produttività attivando il “remote work”. Sono esplosi strumenti di video-collaborazione e le aziende che non avevamo mai provato prima tali strumenti hanno dovuto cambiale la cultura lavorativa.

Si nota un incremento della spesa verso il cloud. Il 2020 ha visto un aumento del 6.3% della spesa verso servizi in cloud. Il 74% delle aziende si aspetta un incremento della spesa verso il cloud per questo anno e per i prossimi anni.

Di qui il boom di crescita di servizi come AWS, Google Cloud e Azure.

Un’altro settore spinto dalla pandemia è l’e-commerce. Ci si attende un incremento del 16,3% di incremento di investimento su piattaforme e-commerce da oggi al 2027.

Dal punto di vista tecnologico si stanno diffondendo sempre più Javascript ed i suoi framework/librerie assieme a Python.

Un importante Software-Development-Trends-2020-2021 è dato anche dalla diffusione dello sviluppo a Microservizi e Containers. Le applicazioni diventano sempre più grandi e complesse. I sistemi enterprice vedono diffondersi approcci nuovi vedi l’Agile. “Spacchettare” il software in microservizi introduce tecnologie come Kubernetes e Docker. Le figure chiamate “DevOps” sono quei moderni consulenti che lavorano proprio su questi sistemi.

La Continuous Integration è un ulteriore Software-Development-Trends-2020-2021 legato all’Agile. Continue riunioni, “sprint” e continui “rilasci” modificano le metodologie di sviluppo software. Le fasi di test ricoprono maggiore importanza (Automation Testing) puntando ad una qualità sempre più alta del software.

 

Innovaformazione, scuola informatica specialistica promuove la cultura digitale e dello sviluppo software.

Potete trovare altri articoli sulle tematiche IT nell’apposita sezione del blog QUI.

 

Maggiori dettagli sull’offerta formativa di Innovaformazione la trovate sul sito www.innovaformazione.net . Contatti: [email protected] .

 

 

acquedotto-pugliese-usa-SAP

acquedotto-pugliese-usa-SAP

acquedotto-pugliese-usa-SAP

 

acquedotto-pugliese-usa-SAP. Acquedotto Pugliese Spa è tra le più grandi società del settore utilities d’Europa. Distribuisce servizi idrici in Puglia (100%), Basilicata (25%) e Campania (2%). Oltre 2.000 dipendenti all’attivo.

Nota anche come AQP, acquedotto-pugliese-usa-SAP . AQP ha nominato il suo ultimo progetto di implementazione SAP come SHAPE.

SHAPE sta per SAP S/4 HANA Acquedotto Pugliese Evolution. AQP infatti ha iniziato il suo processo di migrazione dai sistemi SAP ECC (R/3) ad S4 HANA.

Il progetto SHAPE comprende la migrazione di oltre 20 Terabyte di dati per complessivamente introdurre tre novità:

  1. l’utilizzo del database “in-memory” HANA
  2. l’utilizzo della Intelligenza Artificiale
  3. L’utilizzo di una interfaccia “user-friendly” che rende il sistema più veloce e più performante

A livello operativo l’implementazione del nuovo sistema vuole portare una migliore gestione delle attività di “front-office”. In generale punta a velocizzare le tempistiche sui servizi per le aziende.

In particolare il nuovo sistema vuole accelerare:

  • le pratiche di richiesta di nuovi allacci all’acquedotto
  • le pratiche di manutenzione programmate e non
  • il processo di fatturazione
  •  il dialogo con i fornitori

Il progetto SHAPE di acquedotto-pugliese-usa-SAP prevede piu fasi. La prima consiste nella migrazione dell’ECC inclusi i moduli/verticale IS-U (utility industry) e BW (Business Warehouse) ad HANA. Inoltre si prevede l’utilizzo di Fiori come interfaccia per i processi di tesoreria.

Il progetto completo deve ancora termina. La seconda fase prevederà:

  • l’implementazione del modulo PPM (Portfolio e Project Management)
  • lettura dei contatori da remoto
  • pianificazione dei programmi di intervento
  • integrazione con i sistemi GIS

Il lavoro di implementazione sta vedendo coinvolti al momento circa 600 utenti dipendenti di AQP. Il progetto SAP vede la collaborazione di ben quattro società di consulenza SAP: Exprivia, Engineering, IBM e SNP Group.

(fonte1 , fonte2)

Per altre notizie sul mondo SAP invitiamo a leggere l’apposita sezione del blog su questo LINK.

Innovaformazione, scuola informatica specialistica promuove la cultura dei sistemi informativi aziendali SAP.

L’offerta formativa prevede più corsi SAP. Potete visionare il sito www.innovaformazione.net e contattarci via email ad [email protected] .

 

acquedotto-pugliese-usa-SAP

SAP-lavoro-logistica-sicilia

SAP-lavoro-logistica-sicilia

SAP-lavoro-logistica-sicilia

SAP-lavoro-logistica-sicilia. SAP è il sosftware ERP più usato al mondo dalle grandi aziende.

Se non ne avete ancora sentito parlare potete appronfondire sul nostro blog QUI.

Anche la Sicilia ha aziende che utilizzano SAP. SAP viene oggi richiesto in molti annunci di lavoro come competenza informatica moderna.

Di seguito riportiamo un annuncio di lavoro dell’azienda Zerica srl che si occupa di automazioni e distributori di bevande. Ricercano un responsabile di logistica (Buyer ufficio acquisti) a Palermo. Infondo trovate il link diretto per candidarsi.

Per ampliamento organico interno siamo alla ricerca di un

BUYER – UFFICIO ACQUISTI

La risorsa gestirà tutto il ciclo attivo degli approvvigionamenti, per le categorie merceologiche assegnate. Le attività prevedono:

  • Gestione autonoma delle relazioni con fornitori, sia italiani che esteri
  • Monitoraggio dei tempi di consegna e delle condizioni di fornitura
  • Scouting e valutazione di nuovi possibili fornitori
  • Ricerche di mercato di componenti tecnici per nuove soluzioni
  • Emissione di ordini d’acquisto, preparazione documentazione, follow-up ordini
  • Analisi e negoziazione in termini contrattuali
  • Gestione delle penali per ritardata consegna con fornitore e relative problematiche di pagamento

Requisiti:

  • Diploma o laurea a indirizzo tecnico – commerciale
  • Esperienza pregressa come Buyer/Ufficio Acquisti (minimo 5 anni), preferibilmente in aziende del settore industriale- meccanico.
  • Buona conoscenza della lingua inglese
  • Buona conoscenza di Microsoft Excel, gradita conoscenza di SAP
  • Attitudine alla negoziazione e alla gestione delle scadenze

Le condizioni contrattuali e retributive saranno commisurate in base all’esperienza del candidato.

Contratto di lavoro: Tempo pieno

Benefit:

  • Bevande gratis
  • Parcheggio libero

Disponibilità:

  • Dal lunedì al venerdì

Retribuzione supplementare:

  • Bonus annuale
  • Tredicesima

Esperienza:

  • buyer: 5 anni (Obbligatorio)

Località:

  • Palermo, Sicilia (Obbligatorio)

Lingua:

  • inglese (Obbligatorio)

Smart working:

  • No

LINK per candidarsi.

 

Innovaformazione promuove la cultura dei sistemi informativi aziendali ed eroga corsi SAP. (corsi SAP sicilia).

Trovate l’offerta formativa sui Corsi SAP sul sito www.innovaformazione.net

Per altri annunci di lavoro invitiamo a visionare l’apposita sezione del blog QUI.

SAP-lavoro-logistica-sicilia